Rocce

Diatomite



La roccia sedimentaria usata come filtro, assorbente, riempitivo, abrasivo e altro ancora.


Diatomite come filtro da birra: La diatomite ha una dimensione delle particelle molto piccola, un'alta porosità ed è relativamente inerte. Ciò lo rende un materiale eccellente da utilizzare come filtro. Gran parte della birra prodotta negli Stati Uniti viene filtrata attraverso la diatomite frantumata, nota come terra di diatomee. Quando si seleziona la diatomite per il filtraggio della birra, è importante estrarre la diatomite da un deposito che si è formato in un ambiente di acqua dolce - perché la diatomite marina salata rovinerà la birra! La terra di diatomee viene anche utilizzata per filtrare vino, acqua potabile, sciroppo, miele, succo, acqua della piscina e molto altro.

Che cos'è la diatomite?

La diatomite è una roccia sedimentaria friabile di colore chiaro che è composta principalmente dai resti scheletrici silicei delle diatomee. È una roccia molto porosa con una granulometria fine e un basso peso specifico. Queste proprietà lo rendono utile come mezzo filtrante, assorbente e come riempitivo leggero per gomma, vernice e plastica. Quando la diatomite viene schiacciata in una polvere, di solito viene chiamata "terra di diatomee" o D.E.

Le diatomee sono alghe microscopiche a cellula singola che vivono in acqua marina o dolce. Producono parti dure fatte di biossido di silicio. Immagine della NASA.

Cosa sono le diatomee?

Le diatomee sono membri di un gruppo ampio e diversificato di alghe che si spostano liberamente nelle acque di oceani e laghi. Alcuni tipi di diatomee vivono sul fondo di questi corpi idrici e nei suoli. La maggior parte delle diatomee sono microscopiche, ma alcune specie hanno una lunghezza massima di due millimetri. Come gruppo, le diatomee sono uniche perché sono organismi monocellulari che producono una parete cellulare esterna composta di silice, chiamata frustule. Queste frustole sono molto sottili e hanno una struttura delicata.

Quasi tutte le diatomee sono fotosintetiche e vivono in acqua a meno di una trentina di metri di profondità, dove la luce solare può penetrare. Le diatomee sono prolifiche e sono responsabili della produzione di quasi la metà della massa organica negli oceani del mondo. La loro abbondanza e piccole dimensioni li colloca alla base della catena alimentare marina.

Le diatomee: Questa immagine illustra le frustole di cinquanta diverse specie di diatomee. Questi organismi hanno dimensioni microscopiche e molte delle loro frustole sono una rete di minuscoli pori e aperture. Questa caratteristica è ciò che rende le diatomee un mezzo perfetto per filtrare minuscole particelle dai fluidi negli impianti di trattamento delle acque, birrifici, robot da cucina, impianti chimici e altre strutture. La loro struttura delicata è anche un motivo per cui sono molto solubili. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti.

Diatom Ooze

Quando le diatomee muoiono, le loro frustole silicee affondano. In alcune aree le frustole non sono incorporate nel sedimento inferiore perché si dissolvono mentre affondano o si dissolvono mentre si trovano sulla superficie del sedimento. Se il sedimento è composto per oltre il 30% da frustole di diatomee in peso, verrebbe chiamato "melma di diatomee" o "melma di silice". Questi sono i sedimenti che sono litificati nella roccia conosciuta come diatomite.

tripoli: Un esemplare di diatomite bianca con una trama gessosa del Nevada. L'esemplare è largo circa 2 pollici.

Usi di diatomite e terra di diatomee

I quattro usi principali della diatomite negli Stati Uniti nel 2017 sono stati filtrazione (50%), aggregato leggero (30%), riempitivi (15%) e assorbenti (5%). Le proprietà della diatomite che lo rendono utile in queste applicazioni sono elencate di seguito. 1

  • Piccole dimensioni delle particelle
  • Elevata porosità
  • Alta superficie
  • Composizione silicea relativamente inerte
  • Basso peso specifico

Usi di diatomite negli Stati Uniti: Durante il 2017, la diatomite ha avuto quattro usi primari negli Stati Uniti. Circa il 50% del consumo degli Stati Uniti era come mezzo di filtrazione, principalmente nella depurazione delle acque e nella produzione di bevande; circa il 30% è stato usato come aggregato leggero per aumentare il contenuto di silice del cemento; circa il 15% era come riempitivo inerte e agente antiaderente nella fabbricazione di prodotti in gomma e asfalto; e circa il 5% è stato usato come assorbente, principalmente nel contenimento e nella pulizia di versamenti di liquidi. Meno dell'uno percento del consumo totale di diatomite era in altre categorie d'uso. Dati tratti dal Sommario delle materie prime minerali del 2018 per la diatomite pubblicato dall'Indagine geologica degli Stati Uniti. 1

Terra di diatomee: Quando la roccia nota come "diatomite" viene frantumata in una polvere fine, il materiale è noto come "terra di diatomee". Questo è il materiale utilizzato dall'industria nei media filtranti, nel riempitivo di produzione, negli abrasivi, negli assorbenti e in altri prodotti. Questo

Kit rock e minerali: Ottieni un kit di rocce, minerali o fossili per saperne di più sui materiali della Terra. Il modo migliore per conoscere le rocce è avere campioni disponibili per prove ed esami.

Media filtrante

Le piccole dimensioni delle particelle di terra di diatomee e la struttura aperta delle frustole le consentono di funzionare efficacemente come filtro antiparticolato. I pori all'interno e tra la frustola sono abbastanza piccoli da intrappolare batteri, particelle di argilla e altri solidi sospesi. Viene utilizzato negli impianti di trattamento dell'acqua potabile, nelle piscine, nelle birrerie, nelle cantine, negli impianti chimici e dove vengono prodotti succhi e sciroppi. Questi fluidi sono forzati attraverso uno strato di terra diatomacea bagnata e le particelle sospese sono intrappolate perché non possono entrare nei pori.

Additivo per cemento

La diatomite viene spesso utilizzata come additivo nella produzione di cemento Portland. La diatomite di alta qualità contiene oltre l'80% di silice e viene aggiunta al processo di produzione del cemento per aumentare il contenuto di silice del prodotto. La diatomite direttamente dalla miniera viene frantumata e miscelata con il calcare, lo scisto o altri materiali utilizzati per la fabbricazione del cemento.

Filler

La terra di diatomee viene utilizzata come riempitivo leggero e inerte in alcuni prodotti fabbricati. Viene aggiunto alla vernice come agente sbiancante ed estensore. Viene aggiunto alla plastica come riempitivo leggero. È usato come riempitivo e agente antiaderente nelle tegole di asfalto. È usato come riempitivo e per migliorare la resistenza all'adesione in molti prodotti in gomma.

Assorbente

Se la terra di diatomee secca viene posta su una fuoriuscita di liquido, può assorbire e trattenere una quantità di liquido equivalente al suo stesso peso. Questo assorbimento facilita il contenimento, la pulizia e la rimozione. L'azione capillare dei liquidi nella terra di diatomee è potenziata dalla sua piccola dimensione delle particelle, dall'elevata area superficiale e dalla sua elevata porosità.

Queste stesse proprietà rendono la terra di diatomee in grado di assorbire gli oli per la pelle se utilizzata in cosmetici e maschere facciali. La terra di diatomee è un ingrediente assorbente di alcune cucciolate di gattino. Viene anche usato come trattamento del suolo per assorbire e trattenere l'acqua.

Abrasivo delicato

La terra di diatomee viene utilizzata come lieve abrasivo in alcuni dentifrici, scrub per il viso e lucidanti per metalli. Le sue particelle di silice sono piccole, friabili, hanno una superficie elevata e sono di forma angolare. Queste sono proprietà che lo aiutano a funzionare bene come un leggero abrasivo.

Giardinaggio

La terra di diatomee viene utilizzata come mezzo di coltura nei giardini idroponici. È inerte, trattiene l'acqua e ha una porosità che consente al suolo di respirare. Per aiutare il grano e altri semi a rimanere attaccati e rimanere asciutti, vengono spolverati con terra di diatomee.

Controllo di insetti e lumache

La terra di diatomee è abrasiva e assorbente. Queste proprietà lo rendono efficace nel controllo delle lumache e di alcuni insetti. Per controllare formiche, pulci, scarafaggi, pidocchi, acari e zecche all'interno, aspirare l'area infestata, quindi spolverarla con una piccola quantità di terra di diatomee. Ripeti ogni poche settimane fino alla risoluzione.

Le lumache possono essere dissuase all'esterno spolverando le aree problematiche con terra di diatomee. Se le lumache disturbano le piante, spolvera il terreno intorno alla base della pianta. La terra di diatomee funziona solo quando è asciutta. Il momento migliore per applicarlo è quando sono presenti lumache e non è prevista pioggia per almeno 24 ore. 2

Controllo delle pulci e delle zecche

Cani e gatti possono essere trattati con terra di diatomee per uso alimentare per controllare pulci e zecche. Prima di trattare l'animale, pulisci i materiali per la lettiera e i tappeti sottovuoto dove l'animale può vagare. Quindi spolverare leggermente queste aree con terra di diatomee. Ripeti ogni pochi giorni.

Per trattare l'animale, spazzolare, pettinare e ispezionare l'animale per rimuovere pulci e zecche. Quindi spolverare leggermente l'animale con terra di diatomee. Fai il bagno all'animale dopo due o tre giorni con uno shampoo idratante. Dopo il bagno, spazzolare o pettinare l'animale per rimuovere eventuali pulci o zecche che rimangono. Ripetere la spolveratura e la pettinatura ogni pochi giorni. Fai il bagno all'animale circa una volta al mese con shampoo idratante. 2

Produttori di diatomite: Ventinove paesi hanno prodotto quantità commerciali di diatomite nel 2017. Tredici di questi paesi (Stati Uniti, Repubblica Ceca, Danimarca, Cina, Argentina, Perù, Giappone, Messico, Francia, Russia, Corea del Sud, Turchia e Spagna) hanno prodotto oltre 50.000 tonnellate. Altri sedici paesi hanno prodotto meno di 50.000 tonnellate.

Produttori di diatomite

Nel 2017, un totale di 29 paesi hanno prodotto quantità commerciali di diatomite. Gli Stati Uniti erano il leader, producendo circa 700.000 tonnellate. La Repubblica Ceca, la Danimarca e la Cina hanno prodotto ciascuna oltre 400.000 tonnellate. Argentina, Perù e Giappone hanno prodotto 100.000 tonnellate o più. Altri paesi che hanno prodotto almeno 50.000 tonnellate sono Messico, Francia, Russia, Corea del Sud, Turchia e Spagna. 1

Diatomite d'acqua dolce vs acqua salata

Forme di diatomite in acqua marina e ambienti di acqua dolce. Queste origini sono una considerazione importante quando si considera l'uso di una fonte di diatomite. Qualsiasi uso che sarà associato al contatto umano, animale o vegetale dovrebbe provenire da depositi di acqua dolce. La diatomite proveniente da fonti di acqua salata può contenere sali che possono produrre effetti discutibili o tossici.

Informazioni sulla diatomite
1 diatomite: Robert D. Crangle, Jr .; Riepilogo delle materie prime nel 2017; Indagine geologica degli Stati Uniti; Gennaio 2018.
2 Pest Control with Diatomaceous Earth: articoli sul sito web DiatomaceousEarth.com, ultimo accesso a settembre 2018.
3 Diatomite: Robert D. Crangle, Jr .; Annuario dei minerali 2016; Indagine geologica degli Stati Uniti; Giugno 2018.

Quanto costa la diatomite?

Il costo della diatomite dipende dalla sua qualità, da come verrà utilizzato e dallo sforzo di preparazione che è stato investito dal fornitore. Il costo della diatomite che è direttamente dalla miniera senza essere processato per l'uso nel calcestruzzo parte da circa $ 7 per tonnellata. La diatomite da depositi di alta qualità che è stata frantumata, dimensionata e beneficiata per l'uso nei mercati dei cosmetici, delle forniture artistiche e dell'estrazione del DNA può costare più di $ 400 per tonnellata. 2

Guarda il video: Diatomite (Giugno 2020).