Pietre preziose

Smeraldo



La gemma verde brillante della famiglia minerale di berillo.


Smeraldi dalla Colombia: Smeraldi in una matrice di calcite e scisto proveniente dalla miniera di Coscuez, Muzo, Colombia. Il cristallo ben formato con un attraente colore verde bluastro è alto circa 1,1 centimetri. Esemplare e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

Sommario


Cosa sono gli smeraldi?
Colore verde smeraldo
Il nome "Smeraldo giallo" non è corretto
Chiarezza, trattamenti e durata
Evento geologico e geografico
Emerald Mining negli Stati Uniti
Smeraldi Trapiche
Smeraldo sintetico
Smeraldi d'imitazione e pietre alternative

Cosa sono gli smeraldi?

Gli smeraldi sono esemplari di qualità gemma della famiglia minerale di berillo con un colore ricco e distintamente verde. Si trovano in rocce ignee, metamorfiche e sedimentarie in un piccolo numero di luoghi in tutto il mondo.

Per oltre 5000 anni, gli smeraldi sono stati una delle pietre colorate più desiderabili e preziose. Le antiche civiltà in Africa, Asia e Sud America hanno scoperto indipendentemente gli smeraldi e li hanno resi una pietra preziosa della massima stima. Negli Stati Uniti e in molti altri paesi, lo smeraldo funge da pietra natale per le persone che sono nate nel mese di maggio.

Oggi lo smeraldo, insieme al rubino e allo zaffiro, formano i "tre grandi" di pietre colorate. I "tre grandi" generano più attività economica di tutte le altre pietre colorate messe insieme. Nel 2015 il valore degli smeraldi importati negli Stati Uniti ha superato il valore di tutte le pietre colorate al di fuori dei "tre grandi" messi insieme.

Smeraldi dalla Russia: Fotografia dei cristalli di smeraldo in scisto della mica dalla miniera di Malyshevskoye, regione di Sverdlovsk, Ural del sud, Russia. Il grande cristallo ha una lunghezza di circa 21 millimetri. Fotografia

Proprietà fisiche dello smeraldo

ColoreUn colore chiaramente verde che varia tra il verde bluastro e il verde leggermente giallastro. Le pietre con un tono leggero o una bassa saturazione dovrebbero essere chiamate "berillo verde" anziché verde smeraldo.
ChiarezzaQuasi ogni smeraldo naturale ha caratteristiche visibili agli occhi che possono essere inclusioni, fratture che raggiungono la superficie o fratture guarite. I trattamenti per riempire le fratture con oli, cere, polimeri, flussi e altri materiali per ridurne la visibilità sono una pratica comune da centinaia di anni.
LustroVitreo
diaphaneityTrasparente a traslucido
sfaldamentoUna direzione di scissione imperfetta
durabilitàLo smeraldo è molto duro, ma quasi tutti gli esemplari hanno inclusioni e fratture superficiali che ne compromettono la durata.
Durezza MohsDa 7,5 a 8
Peso specificoDa 2,7 a 2,8
Composizione chimicaEssere3Al2(SiO3)6
Il colore verde smeraldo è causato da tracce di cromo o vanadio.
Sistema di cristalloEsagonale. Spesso come cristalli prismatici.

Colore verde smeraldo

Il berillo, il minerale di cui lo smeraldo è una varietà, ha una composizione chimica di Be3Al2(SiO3)6. Quando è puro, il berillo è incolore e noto come "goshenite". Tracce di cromo o vanadio nel minerale causano lo sviluppo di un colore verde. Tracce di ferro colorano lo smeraldo di un verde bluastro o di un colore verde giallastro a seconda del suo stato di ossidazione.

Lo smeraldo è definito dal suo colore verde. Per essere uno smeraldo, un esemplare deve avere un colore nettamente verde che rientra nell'intervallo dal verde bluastro al verde al verde leggermente giallastro. Per essere uno smeraldo, l'esemplare deve anche avere un colore ricco. Le pietre con debole saturazione o tono chiaro dovrebbero essere chiamate "berillo verde". Se il colore del berillo è blu verdastro, allora è un "acquamarina". Se è giallo verdolino è "eliodoro".

Questa definizione di colore è fonte di confusione. Quali combinazioni di tonalità, tonalità e saturazione sono le linee di demarcazione tra "berillo verde" e "smeraldo"? I professionisti nel settore delle gemme e dei gioielli possono non essere d'accordo su dove tracciare le linee. Alcuni credono che il nome "smeraldo" dovrebbe essere usato quando il cromo è la causa del colore verde e che le pietre colorate dal vanadio dovrebbero essere chiamate "berillo verde".

Chiamare una gemma un "smeraldo" anziché un "berillo verde" può avere un impatto significativo sul suo prezzo e commerciabilità. Questa "confusione di colori" esiste negli Stati Uniti. In alcuni altri paesi, qualsiasi berillo con un colore verde - non importa quanto debole - è chiamato "smeraldo".

Fai attenzione se stai acquistando uno "smeraldo". Assicurati di ottenere una gemma che ha un colore verde intenso anziché un "berillo verde". Acquistare da un sito Web in cui persone al di fuori degli Stati Uniti agiscono come venditori di terze parti e le fotografie potrebbero non avere colori rappresentativi può essere particolarmente rischioso.


Il nome "Smeraldo giallo" non è corretto

Per definizione, gli smeraldi sono esemplari di qualità gemma della famiglia di minerali berilli con un colore ricco e distintamente verde. Per questo motivo, è inappropriato usare il nome "smeraldo" quando si commercializza un berillo di qualsiasi altro colore.

La Federal Trade Commission pubblica una serie di Guide per l'industria dei gioielli, dei metalli preziosi e del peltro. Usano "smeraldo giallo" come esempio di un nome errato che quando usato nel marketing può essere "ingiusto", "fuorviante" e "ingannevole" (le parole qui tra virgolette sono direttamente dalla guida FTC per i gioiellieri). Maggiori informazioni qui

Se stai per acquistare uno "smeraldo giallo", potrebbe essere una buona idea confrontarlo con un materiale equivalente che è correttamente commercializzato come eliodoro o berillo giallo. Heliodor è un gioiello bellissimo. Vende molto meno dello smeraldo e di solito non soffre dei problemi di durabilità e chiarezza che sono comuni negli smeraldi.

Smeraldo dallo Zambia: Cristallo di smeraldo proveniente dalla miniera di smeraldi Kagem, Zambia, su una matrice di quarzo e scisto di mica. Questo esemplare ha un'altezza di circa 6,5 ​​centimetri e ha il colore blu-verde e il tono medio scuro che è comune in molti smeraldi estratti nello Zambia. Esemplare e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

Chiarezza, trattamenti e durata

Lo smeraldo ha una durezza Mohs da 7,5 a 8, che è normalmente una durezza molto buona per l'uso di gioielli. Tuttavia, la maggior parte degli smeraldi contiene numerose inclusioni o fratture che raggiungono la superficie. Questi possono indebolire la gemma, renderla fragile e renderla soggetta a rotture.

Queste sono le caratteristiche attese dello smeraldo. È raro trovare uno smeraldo che non abbia inclusioni e fratture che raggiungono la superficie che possono essere viste ad occhio nudo. A basso ingrandimento, si dice che la maggior parte degli smeraldi abbia un "giardino" di inclusioni.

Per migliorare l'aspetto, la maggior parte degli smeraldi tagliati sono trattati con oli, cere, polimeri o altre sostanze che penetrano nelle fratture e le rendono meno evidenti. Sebbene questi trattamenti possano migliorare l'aspetto, spesso non migliorano la durata della gemma e possono scolorirsi o deteriorarsi nel tempo.

Con queste informazioni, lo smeraldo dovrebbe essere considerato una pietra fragile che è meglio indossare come pietra ad anello in occasioni speciali piuttosto che quotidianamente. Lo smeraldo è più adatto per orecchini e pendenti che di solito sono soggetti a minori impatti e abrasioni rispetto agli anelli e ai bracciali. Le impostazioni che proteggono la pietra sono molto più sicure di quelle che presentano la pietra all'impatto e all'abrasione.

La pulizia degli smeraldi dovrebbe essere eseguita con cura. La pulizia a vapore e ad ultrasuoni può rimuovere oli e altri trattamenti di riempimento delle fratture. Un lavaggio leggero in acqua calda con un sapone delicato è più sicuro per la pulizia e dovrebbe essere fatto solo quando necessario.

Importazioni di smeraldi: Questo grafico illustra la popolarità degli smeraldi negli Stati Uniti. La torta rappresenta tutte le pietre colorate importate negli Stati Uniti nel 2015 sulla base del valore in dollari. Come singola varietà di gemme, lo smeraldo detiene la quota maggiore della torta. Furono importati più smeraldi di qualsiasi altra pietra colorata. Furono importati più dollari di smeraldi che rubini e zaffiri messi insieme. Dati tratti dall'annuario USGS Minerals, marzo 2018. 1

Valore di importazione della pietra preziosa: Questo grafico mostra la quantità e il valore di diamante, smeraldo, rubino, zaffiro e altre pietre colorate importate negli Stati Uniti nel 2015. Questo grafico mostra che, sulla base del valore tagliato ma non impostato, lo smeraldo è l'importazione di pietre preziose più importante per gli Stati Uniti dopo il diamante. Ha anche un prezzo medio per carato che è molto più alto del rubino e dello zaffiro. Tali importi sono approssimativamente uguali al consumo perché l'ammontare della produzione interna è stato di soli diversi milioni di dollari. Dati tratti dall'annuario USGS Minerals, marzo 2018. 1

Evento geologico e geografico

Il berillo è un minerale raro con una composizione chimica di Be3Al2(SiO3)6. È raro perché il berillio è un elemento che si presenta in quantità molto piccole nella crosta terrestre. È insolito che abbastanza berillio sia presente in una posizione per formare minerali. Inoltre, le condizioni in cui il berillio è presente in quantità significative sono diverse dalle condizioni in cui sono previsti cromo e vanadio, le fonti del colore verde smeraldo. Questo è il motivo per cui lo smeraldo è raro e si trova solo in un numero limitato di località.

Oggi, la maggior parte della produzione di smeraldi ha origine in quattro paesi di origine: Colombia, Zambia, Brasile e Zimbabwe. Questi paesi producono in modo affidabile quantità commerciali di smeraldi. Minori quantità di produzione o produzione irregolare provengono da Madagascar, Nigeria, Afghanistan, Pakistan, Canada, Russia e pochi altri paesi.

A partire dal 2015 circa, importanti quantità di smeraldo con colori e chiarezza eccezionali hanno iniziato ad essere esportate dall'Etiopia. Un editoriale sul sito web di JCK ipotizzava che questi smeraldi etiopi potrebbero essere la più grande gemma trovata in 100 anni. 2

Anche se le condizioni per la formazione dello smeraldo sono molto improbabili, la gemma è stata trovata in una varietà di tipi di roccia. In Colombia, il paese che ha fornito la maggior parte degli smeraldi del mondo, lo scisto organico nero e il calcare carbonaceo, entrambi rocce sedimentarie, sono i minerali di molti depositi di smeraldi. Si pensa che lo scisto sia la fonte di cromo e si pensa che il berillio sia stato rilasciato da fluidi ascendenti.

Molti dei depositi di smeraldi del mondo si sono formati in aree di metamorfismo di contatto. Un magma granitico può fungere da fonte di berillio e uno scisto o gneiss carbonaceo nelle vicinanze può servire come fonte di cromo o vanadio. Questi smeraldi di solito si formano in scisto o gneiss o ai margini di una pegmatite vicina. Le rocce mafiche e ultramafiche possono anche fungere da fonti di cromo o vanadio.

Gli smeraldi sono raramente estratti da depositi alluvionali. Lo smeraldo è di solito una pietra fratturata che non ha la durabilità alluvionale per persistere a grandi distanze dalla sua fonte. Lo smeraldo ha anche un peso specifico compreso tra 2,7 e 2,8, che non è significativamente diverso da quarzo, feldspato e altri materiali comuni presenti nei sedimenti fluviali. Pertanto, non si concentra con granuli ad alta densità che sono separati nel flusso e recuperati più facilmente dall'estrazione di placer.

Smeraldo della Carolina del Nord: Un esemplare di Crabtree Pegmatite della Carolina del Nord occidentale. Questa pegmatite granitica riempiva una frattura larga due metri che conteneva smeraldo lungo le pareti della frattura e berillo giallo al centro. Fu estratto per smeraldi da Tiffany and Company e una serie di proprietari di immobili tra il 1894 e gli anni '90. Furono prodotti molti smeraldi fini e chiari, ma la maggior parte della roccia portatrice di smeraldi fu venduta come "matrice di smeraldi" per lo schiaffo e il taglio di cabochon. I cabochon mostravano prismi di smeraldo e tormalina in una matrice bianca di quarzo e feldspato. Questo esemplare misura circa 7 x 7 x 7 centimetri e contiene numerosi piccoli cristalli di smeraldo lunghi fino a diversi millimetri e associati allo schorl.

Emerald Mining negli Stati Uniti

Pochissimi smeraldi sono stati estratti negli Stati Uniti. La Carolina del Nord è stata un produttore sporadico di smeraldi in piccole quantità da alcune miniere dalla fine del 1800. La miniera di smeraldo Crabtree era una volta gestita da Tiffany and Company e da una serie di proprietari di immobili tra il 1894 e gli anni '90. Furono prodotti molti smeraldi fini e chiari e tonnellate di pegmatite con smeraldo furono vendute come "matrice di smeraldi" per lo schiaffo e il taglio di cabochon. I cabochon mostravano prismi di smeraldo e tormalina in una matrice bianca di quarzo e feldspato. Un esemplare di Crabtree Pegmatite è mostrato in questa pagina.

Le miniere di smeraldo nordamericane gestiscono una piccola miniera vicino a Hiddenite, nella Carolina del Nord. Tra il 1995 e il 2010, sono stati prodotti oltre 20.000 carati di smeraldi, tra cui un cristallo lungo 1.8 pollici a 669 carati che ora si trova nel Museo di Scienze Naturali di Houston e valutato 3,5 milioni di dollari. Una cava di pietra frantumata nella stessa proprietà è gestita da dipendenti che osservano i segni delle vene e delle tasche idrotermali che a volte contengono smeraldo. È una delle uniche miniere di pietre preziose al mondo che vende la roccia del paese. 3

Smeraldo Trapiche: Una fotografia di una sezione di cristallo smeraldo trapiche. Il materiale verde è lo smeraldo e il nero è particelle della matrice di scisto nero che sono state incluse durante la crescita dei cristalli. Questa fotografia di Luciana Barbosa è esposta qui sotto una licenza Creative Commons.

Smeraldi Trapiche

Gli smeraldi Trapiche sono una rara varietà di smeraldi che presentano una morfologia a sei facce e suddivisa in zone. Le inclusioni della loro matrice di scisto nero separano i settori di crescita del cristallo. (Vedi foto allegata.) Una sezione trasversale attraverso i cristalli trapiche, tagliata perpendicolarmente all'asse c del loro nucleo centrale, ricorda una ruota a sei raggi. 4

Gli smeraldi Trapiche si trovano occasionalmente in alcune miniere sul fianco occidentale del bacino della Cordillera orientale della Colombia. Si pensa che si formino quando la sovrapressione di liquidi, seguita da una decompressione improvvisa, provoca una rapida cristallizzazione dello smeraldo. Durante questa rapida crescita di cristalli, le particelle della matrice di scisto nero sono intrappolate tra i sei settori di crescita dei cristalli di smeraldo. Questa è l'origine dei sei raggi neri della ruota.


Smeraldo sintetico: I materiali in questa foto sono smeraldi sintetici creati in laboratorio o prodotti da Chatham. A sinistra è uno smeraldo sintetico sfaccettato che pesa 0,23 carati e misura 5,1 x 3,0 millimetri. Sulla destra è un cristallo di smeraldo sintetico del peso di 2,0 carati e misura 8,1 x 6,1 x 4,9 millimetri.

Prova di origine sintetica: L'esame microscopico è il metodo migliore per separare gli smeraldi sintetici dagli smeraldi naturali. La foto sopra mostra la suddivisione in zone di tipo chevron in uno smeraldo sintetico coltivato con il metodo idrotermico.

Smeraldo sintetico

I primi smeraldi sintetici furono prodotti a metà del 1800, ma fu solo negli anni '30 che Carroll Chatham iniziò a produrre smeraldi sintetici in quantità commerciali. Una volta iniziata la produzione commerciale, una costante offerta di smeraldi sintetici ha iniziato ad entrare nel mercato. Ad oggi, diverse aziende tra cui Chatham hanno creato gemme, Gilson, Kyocera Corporation, Lennix, Seiko Corporation, Biron Corporation, Lechleitner e Regency, hanno prodotto smeraldi sintetici mediante flusso e processi idrotermali. 1

Gli smeraldi sintetici, noti anche come smeraldi creati in laboratorio, hanno la stessa composizione chimica e struttura cristallina degli smeraldi naturali. Sono venduti accanto a smeraldi naturali nella maggior parte delle gioiellerie negli Stati Uniti. Rispetto agli smeraldi naturali, i sintetici hanno in genere una chiarezza superiore e un aspetto più uniforme rispetto alle pietre naturali di costo equivalente.

Non c'è nulla di sbagliato negli smeraldi sintetici o pietre sintetiche di qualsiasi tipo, a condizione che la loro origine sintetica sia chiaramente rivelata all'acquirente. Sono semplicemente un'altra opzione per l'acquirente. Molti consumatori acquistano smeraldi sintetici e li apprezzano perché ottengono un aspetto superiore a un costo sostanzialmente inferiore.

I due test chiave per separare gli smeraldi naturali dagli smeraldi sintetici sono l'indice di rifrazione e l'ingrandimento. Gli smeraldi naturali hanno generalmente un indice di rifrazione leggermente superiore alla maggior parte degli smeraldi sintetici prodotti idrotermicamente e molto più elevato della maggior parte degli smeraldi sintetici coltivati ​​a flusso. Queste differenze non sono abbastanza grandi da poter essere fatte valere per importanti determinazioni; tuttavia, possono servire come un indicatore prezioso.

L'ingrandimento è lo strumento più importante per la separazione degli smeraldi naturali dagli smeraldi sintetici. Gli smeraldi sintetici possono spesso essere identificati perché contengono caratteristiche visibili che sono un prodotto delle tecniche utilizzate per crearli. Gli smeraldi sintetici idrotermali potrebbero mostrare caratteristiche che includono: zonizzazione della crescita di tipo chevron, spicole a punta di chiodo e piccole inclusioni d'oro. Gli smeraldi sintetici coltivati ​​a flusso potrebbero mostrare caratteristiche che includono: inclusioni di velo sottili, minuscoli cristalli di platino o piani di crescita paralleli. Molti gemmologi possono identificare rapidamente la maggior parte degli smeraldi sintetici mediante esame microscopico.

Pietre preziose verdi: Una collezione di pietre verdi sfaccettate di vari tipi. Molti di loro non sono smeraldi. Se desideri una pietra preziosa verde, quale sceglieresti in base al colore e all'aspetto?
A partire dalla fila posteriore a sinistra: il nome della pietra e la sua località, il peso in carati e il prezzo che abbiamo pagato: 1) diopside cromata dalla Russia, 1,16 carati ($ 11); 2) quarzo verde (tinto) della Carolina del Nord, 2,6 carati ($ 8); 3) tormalina verde dal Brasile, 0,77 carati ($ 58); 4) smeraldo creato in laboratorio prodotto da Chatham Created Gems, 0,23 carati ($ 37); 5) smeraldo proveniente dalla Miniera di Crabtree, Carolina del Nord, 0,50 carati ($ 80); 6) smeraldo dalla Colombia, 0,53 carati ($ 112); 7) granato tsavorite della Tanzania, 0,68 carati ($ 105).
Nota come alcune delle pietre meno costose sono prive di fratture visibili agli occhi e inclusioni evidenti, mentre costosi smeraldi hanno fratture e inclusioni che sono chiaramente visibili ad occhio nudo. Alcune persone hanno un così alto desiderio di "smeraldo" che sono disposti a pagare di più per uno smeraldo che per un'altra pietra verde che è più grande, più pulita e più attraente. Compra quello che ti piace!

Informazioni sullo smeraldo
1 Annuario dei minerali 2015 - Rilascio anticipato di dati: pietre preziose: Donald W. Olson; The United States Geological Survey; 2018.
2 La più grande gemma trovata in 100 anni ?: Victoria Gomelsky; Blog online di JCK; 16 aprile 2018.
3 smeraldi: Fred Ward; Fred Ward Gem Books; terza edizione; 64 pagine; 2010.
4 smeraldi trapiche colombiani: recenti progressi nella comprensione della loro formazione, di Isabella Pignatelli, Gaston Giuliani, Daniel Ohnenstetter, Giovanna Agrosì, Sandrine Mathieu, Christophe Morlot e Yannick Branquet; Gemological Institute of America; Gemme e Gemmologia, Volume 51, Numero 3, pagine da 222 a 259; Autunno 2015.
5 gemme: le loro fonti, descrizioni e identificazione: Michael O'Donoghue; Elsevier; sesta edizione; 873 pagine; 2006.
6 pietre preziose del mondo: Walter Schumann; Sterling Publishing; quinta edizione; 320 pagine; 2013.
7 Smeraldi: una guida appassionata: Gli smeraldi, le persone, i loro segreti: Ronald Ringsrud; Editoria Lith; 382 pagine; 2009.
8 Rock and Gem: Ronald L. Bonewitz; The Smithsonian Institution, Dorling Kindersley Publishing; 360 pagine; Del 2008.
9 Big Crabtree Emerald Mine: Spruce Pine District, Mitchell County, North Carolina, USA; Mindat.org; consultato luglio 2014.
10 guide per l'industria dei gioielli, dei metalli preziosi e del peltro, proposte di revisione; Commissione federale del commercio; 16 CFR, parte 23, 2015. Link all'estratto.

Smeraldi d'imitazione e pietre alternative

Le "imitazioni" sono materiali che hanno un aspetto simile alle gemme naturali e vengono utilizzate al loro posto. Sono spesso prodotti specificamente per servire da sostituti. Vetro verde, spinello verde sintetico, zirconi verdi e granato verde alluminio ittrio sono imitazioni comuni utilizzate al posto dello smeraldo.

Le "pietre alternative" sono altre pietre naturali di colore verde che vengono acquistate da persone che desiderano semplicemente una gemma verde. Potrebbero preferire possedere uno smeraldo, ma selezionano invece la pietra alternativa a causa del suo prezzo più basso o di altre caratteristiche. Il cromo diopside e la tormalina cromata sono gemme verde intenso che alcune persone acquistano quando vogliono una gemma verde. Il granato tsavorite è un'altra gemma con un meraviglioso colore verde. Il quarzo tinto può essere una bellissima pietra a un costo molto basso. Diversi esempi di pietre alternative e smeraldi sintetici sono mostrati nella foto vicina. La migliore regola per l'acquisto di pietre preziose è: "Compra quello che ti piace!"

Guarda il video: Lo Smeraldo della Colombia documentario di Patrick Voillot (Giugno 2020).