Vulcani

Vulcano Arenal (Volcán Arenal), Costa Rica



Immagine del vulcano Arenal

Vulcano Arenal è uno stratovulcano conico che si erge sulla riva del lago Arenal nel nord-ovest della Costa Rica. È il vulcano più giovane e più attivo del paese ed è in eruzione pressoché costante dal 1968.

Vulcano Arenal: Introduzione

Il vulcano Arenal, il più giovane stratovulcano del Costa Rica, è uno dei vulcani più attivi in ​​quel paese e nel mondo. Dal 1968 produce flussi lavici e piroclastici quasi ininterrottamente; questa attività è stata sia un pericolo per le persone che vivono vicino al vulcano sia un richiamo per migliaia di turisti nel corso degli anni. Situato sulla sponda orientale del Lago Arenal, nella Costa nord-occidentale del Costa Rica, si pensava che il Volcán Arenal si fosse estinto prima delle eruzioni del 1968, sebbene sia ormai noto che le eruzioni si sono verificate negli ultimi 7000 anni.

America Centrale: Mappa della tettonica a zolle

Mappa tettonica a zolle per l'America centrale che mostra la convergenza delle placche Cocos e Caraibi responsabili del vulcanismo centroamericano. Le linee rosse sono i confini della piastra. Le frecce mostrano direzioni generalizzate del movimento della placca. Map by e MapResources.

Mappa: Dov'è Arenal?

Mappa dei vulcani della Costa Rica: Mappa che mostra la posizione del vulcano Arenal nel nord-est del Costa Rica. La linea A-B indica la posizione della sezione tettonica della placca mostrata di seguito. Map by e MapResources.

Sezione trasversale tettonica a placche semplificata

Tettonica a zolle del vulcano Arenal: Sezione trasversale tettonica a zolle semplificata per Costa Rica e vulcano Arenal.

Vulcano Arenal: impostazione tettonica a placche

L'arco vulcanico del Costa Rica, dove si trova Arenal, è una catena di montagne risultante dalla subduzione della placca tettonica Cocos sotto la Placca dei Caraibi. Il Costa Rica fa parte dell'istmo centroamericano, che collega i continenti del Nord e del Sud America. I vulcani sono per lo più confinati in una striscia di tendenza NW-SE nella parte settentrionale del Costa Rica perché la piastra Cocos subduce in un angolo molto ripido lì e perché la cresta Cocos interrompe la normale subduzione a sud-est. Arenal si trova a nord-ovest del complesso vulcanico di Chato, che è scoppiato per l'ultima volta circa 4000 anni fa.

Arenal Volcano Geology and Hazards

Arenal è un giovane vulcano di circa 7000 anni, ed è ancora in fase di costruzione del cono di 1.670 m (5.479 piedi) alternando periodi di grandi eruzioni esplosive con flussi di lava che stabilizzano il materiale sciolto sul suo cono. La sua roccia è principalmente andesite basaltica ed è eruttata sotto forma di flussi di lava che si muovono lentamente, tephra stromboliana e vulcaniana e flussi piroclastici derivanti dal crollo dei fronti del flusso di lava e delle colonne di eruzione di Pliniano.

Esistono numerosi pericoli associati ad Arenal. Poiché sperimenta eruzioni stromboliane e vulcaniane, i tephra (compresi cenere, scoria e blocchi balistici) vengono spesso lanciati dalle prese d'aria attive e possono essere mortali se frammenti abbastanza grandi colpiscono persone, animali o strutture. Le colonne eruttive pliniane sono ancora più pericolose, poiché possono far cadere cenere sulle città locali e produrre flussi piroclastici che potrebbero spostarsi oltre i fianchi del vulcano in aree popolate. L'attività piroclastica causò alcune morti nell'eruzione di Arenal del 1968 e il 40 ° anniversario di questo evento è stato recentemente commemorato con sfilate e altri eventi nelle città intorno alla base del vulcano.

Eruzione dell'Arenal

Eruzione dell'arenaria: Eruzione esplosiva vulcaniana da uno dei crateri sommitali del vulcano Arenal.

Lo sapevate?
- I blocchi balistici dell'eruzione del 1968 potrebbero aver viaggiato a una velocità di 400 metri al secondo, più di 800 miglia all'ora!
- Arenal è famosa non solo per le sue eruzioni, che attirano migliaia di persone nel Parque Nacional Volcán Arenal ogni anno, ma per le sue sorgenti termali, che si verificano in un anello attorno alla base del vulcano. Molte di queste sorgenti sono state sviluppate in elaborati bagni a tema, con acqua convogliata in una varietà di piscine decorate, ma altre sorgenti più naturali sono ancora popolari tra i residenti locali.

Vulcano Arenal: storia dell'eruzione

Le prime eruzioni note di Arenal sono iniziate circa 7000 anni fa, rompendo antichi tufi vulcanici e rocce sedimentarie. Eruzioni pliniane avvenivano circa ogni 1.000 anni, intervallate da flussi di lava e attività piroclastica e periodi di quiescenza, e trasformarono l'Arenal in un classico stratovulcano. Prima del 1968, l'eruzione più recente avvenne 520 anni prima della nascita, sebbene non compaia in nessuna storia registrata o orale, e la gente ipotizzò che il vulcano fosse estinto.

Informazioni su Arenal

Posizione:Costa Rica
Coordinate:10.463oN, 84.703oE
Elevazione:1.670 m (5.479 piedi)
Tipo di vulcano:stratovulcano
Ultima eruzione:2010

Nell'estate del 1968, le persone che vivevano vicino al vulcano notarono che le temperature delle sorgenti calde intorno al vulcano stavano aumentando e sul vulcano iniziò ad apparire una notevole attività fumarolica. L'eruzione è iniziata il 29 luglio quando tre prese d'aria si sono aperte sul fianco ovest di Arenal e hanno iniziato a produrre esplosioni vulcaniane. Blocchi balistici, tephra e gas caldi hanno ucciso oltre 70 persone nei villaggi di Tabacón, San Luís e Pueblo Nuevo e un'esplosione diretta il 31 luglio ha ucciso altre 8 persone nella valle del fiume Tabacón. Le eruzioni vulcaniane produssero numerose colonne pliniane, alcune delle quali raggiunsero 10 km (6,2 miglia) di altezza.

Arenal è stata quasi continuamente attiva dall'eruzione del 1968, espellendo flussi di lava andesite basaltica, esplosioni vulcaniane stromboliane e occasionali dai crateri sommitali e flussi piroclastici dai fronti crollanti dei flussi di lava. Le fumarole sulla cima e sui fianchi continuano a emettere gas e ci sono numerose sorgenti calde che circondano la base del vulcano. Sebbene i flussi di lava abbiano viaggiato oltre la base del vulcano, i flussi piroclastici tendono ad essere limitati alle valli sui fianchi del vulcano e non hanno avuto impatti significativi sulle persone che vivono vicino al vulcano dall'eruzione del 1968. Poiché Arenal è così attiva, il turismo è una delle principali fonti di reddito per la regione e l'area intorno al vulcano è stata trasformata in un parco nazionale.

Ulteriori informazioni su Arenal
Alvarado, G.E. et al., 2006, L'eruzione laterale andesitica di scoppio del 1968 ad Arenal Volcano, Costa Rica. Journal of Volcanology and Geothermal Research, v. 157, p. 9-33.
Cole, P.D. et al., 2005, Attività esplosive e meccanismi di generazione di flussi piroclastici sul vulcano Arenal, Costa Rica tra il 1987 e il 2001. Bulletin of Volcanology, v. 67, p. 695-716.
Gates, A.E. e Ritchie, D., 2007, Encyclopedia of Earthquakes and Volcanoes, Third Edition: New York, NY, Checkmark Books, 346 p.
Observatorio Vulcanologico Sismologica del Costa Rica-Universidad Nacional (OVSICORI-UNA).
Sito Web del programma di vulcanismo globale della Smithsonian Institution.
Soto, G.J. & Alvarado, G.E., 2006, Storia eruttiva del vulcano Arenal, Costa Rica, 7 ka ad oggi. Journal of Volcanology and Geothermal Research, v. 157, p. 254-269.

Circa l'autore

Jessica Ball è una studentessa laureata presso il Dipartimento di Geologia della State University di New York a Buffalo. La sua concentrazione è in vulcanologia e attualmente sta studiando il collasso della cupola di lava e i flussi piroclastici. Jessica si è laureata in scienze presso il College of William and Mary e ha lavorato per un anno presso l'American Geological Institute nel programma Education / Outreach. Scrive anche il blog Magma Cum Laude, e in quanto tempo libero le rimane, le piace arrampicare su roccia e suonare vari strumenti a corda.