Tettonica di insegnamento

Confini della piastra convergente


Insegnamento
Piatto
Tettonica
Tettonica di insegnamentoStruttura interna della TerraConfine divergente
Confine convergenteTrasforma confineMappa delle caratteristiche tettoniche

I contorni delle placche convergenti sono posizioni in cui le placche litosferiche si muovono l'una verso l'altra. Le collisioni della placca che si verificano in queste aree possono produrre terremoti, attività vulcanica e deformazione della crosta.

Tettonica di insegnamentoStruttura interna della Terra
Confine convergenteConfine divergente
Trasforma confineMappa delle caratteristiche tettoniche

Confine del piatto convergente - Piatti oceanici e continentali

Quando le piastre continentali e oceaniche si scontrano, la piastra oceanica più sottile e più densa viene sostituita dalla piastra continentale più spessa e meno densa. La piastra oceanica viene costretta a scendere nel mantello in un processo noto come "subduzione". Mentre la piastra oceanica scende, viene forzata in ambienti a temperatura più elevata. A una profondità di circa 100 miglia (160 km), i materiali nella piastra di subduzione iniziano ad avvicinarsi alle loro temperature di fusione e inizia un processo di fusione parziale.

Questo parziale scioglimento produce camere di magma sopra la piastra oceanica subdottante. Queste camere di magma sono meno dense dei materiali del mantello circostante e sono galleggianti. Le camere galleggianti del magma iniziano una lenta ascesa attraverso i materiali sovrastanti, fondendosi e fratturandosi verso l'alto. Le dimensioni e la profondità di queste camere magmatiche possono essere determinate mappando l'attività sismica che li circonda. Se una camera di magma sale in superficie senza solidificarsi, il magma si romperà sotto forma di un'eruzione vulcanica.

La linea costiera Washington-Oregon degli Stati Uniti è un esempio di questo tipo di confine tra lastre convergenti. Qui la placca oceanica Juan de Fuca sta subdottando sotto la placca continentale nordamericana che si sposta verso ovest. La catena montuosa della cascata è una linea di vulcani sopra la piastra oceanica di fusione. La catena montuosa delle Ande del Sud America occidentale è un altro esempio di confine convergente tra una placca oceanica e continentale. Qui la piastra di Nazca si sta sottodotando sotto la piastra sudamericana.

Visita la Mappa interattiva dei confini della placca per esplorare le immagini satellitari dei confini convergenti tra le placche oceaniche e continentali. Due posizioni sono contrassegnate per mostrare questo tipo di confine della placca: i vulcani Cascade lungo la costa nord-americana del Washington-Oregon e la catena montuosa delle Ande sul margine occidentale del Sud America.

Gli effetti di un confine convergente tra una placca oceanica e continentale includono: una zona di attività sismica che è poco profonda lungo il margine del continente ma si approfondisce sotto il continente; a volte una trincea oceanica immediatamente al largo della costa del continente; una linea di eruzioni vulcaniche a poche centinaia di miglia nell'entroterra dalla costa; distruzione della litosfera oceanica.

Confine piatto convergente - oceanico

Quando si verifica un confine convergente tra due placche oceaniche, una di quelle placche si sottrarrà sotto l'altra. Normalmente la piastra più vecchia subirà una subduzione a causa della sua maggiore densità. La piastra di subduzione viene riscaldata mentre viene forzata più a fondo nel mantello e ad una profondità di circa 150 km la piastra inizia a fondere. Le camere di magma sono prodotte a seguito di questa fusione e il magma ha una densità inferiore rispetto al materiale roccioso circostante. Comincia a salire fondendosi e fratturandosi attraverso il materiale roccioso sovrastante. Le camere di magma che raggiungono la superficie sfondano per formare un cono di eruzione vulcanica. Nelle prime fasi di questo tipo di confine, i coni saranno profondi sotto la superficie dell'oceano ma in seguito diventeranno più alti del livello del mare. Questo produce una catena di isole. Con lo sviluppo continuo le isole diventano più grandi, si fondono e viene creata una massa di terra allungata.

Il Giappone, le Isole Aleutine e le isole dei Caraibi orientali della Martinica, di Santa Lucia, di Saint Vincent e Grenadine sono esempi di isole formate attraverso questo tipo di confine piatto. Visita la Mappa interattiva dei confini della placca per esplorare le immagini satellitari di queste tre aree.

Gli effetti che si riscontrano in questo tipo di confine tra placche includono: una zona di terremoti progressivamente più profondi; una fossa oceanica; una catena di isole vulcaniche; la distruzione della litosfera oceanica.

Confine del piatto convergente - Continentale

Questo è un limite difficile da tracciare. In primo luogo è complesso e in secondo luogo, è poco compreso rispetto agli altri tipi di bordi della piastra. In questo tipo di confine convergente, si verifica una potente collisione. Le due spesse placche continentali si scontrano ed entrambe hanno una densità molto più bassa del mantello, il che impedisce la subduzione (potrebbe esserci una piccola quantità di subduzione, oppure la litosfera più pesante sotto la crosta continentale potrebbe staccarsi dalla crosta e subduct).

Frammenti di crosta o sedimenti del margine del continente potrebbero essere catturati nella zona di collisione tra i continenti, formando una melange di roccia altamente deformata. L'intensa compressione può anche causare estese pieghe e rotture delle rocce all'interno delle due piastre di collisione. Questa deformazione può estendersi per centinaia di miglia all'interno della piastra.

La catena montuosa dell'Himalaya è il miglior esempio attivo di questo tipo di confine piatto. Visita la Mappa interattiva dei confini della placca per esplorare le immagini satellitari della gamma dell'Himalaya, dove le lastre indiana ed eurasiatica sono attualmente in collisione. L'Appalachian Mountain Range è un antico esempio di questo tipo di collisione ed è anche segnato sulla mappa.

Gli effetti riscontrati in corrispondenza di un confine convergente tra le placche continentali includono: piegamenti e faglie intensi; un'ampia catena montuosa ripiegata; attività sismica superficiale; accorciamento e ispessimento delle piastre all'interno della zona di collisione.

Collaboratore: Hobart King
Editore,

Insegnamento
Piatto
Tettonica
Tettonica di insegnamentoStruttura interna della TerraConfine divergente
Confine convergenteTrasforma confineMappa delle caratteristiche tettoniche
Tettonica di insegnamentoStruttura interna della Terra
Confine convergenteConfine divergente
Trasforma confineMappa delle caratteristiche tettoniche

Guarda il video: How do Plate Tectonics cause Earthquakes and Volcanoes? Part 1 of 6 (Giugno 2020).