Tettonica a zolle

Tettonica a zolle - Mappe continentali di Pangea



Illustrazione da USGS.

Tettonica a zolle

La tettonica a zolle è lo studio della litosfera, la porzione esterna della Terra costituita dalla crosta e dalla parte del mantello superiore. La litosfera è divisa in circa una dozzina di grandi lastre che si muovono e interagiscono tra loro per creare terremoti, catene montuose, attività vulcanica, trincee oceaniche e molte altre caratteristiche. I continenti e i bacini oceanici vengono spostati e cambiati di forma a seguito di questi movimenti delle placche.

La sequenza di mappe in questa pagina mostra quanto sia grande supercontinente noto come Pangea è stato frammentato in diversi pezzi, ognuno dei quali fa parte di una piastra mobile della litosfera. Questi pezzi sarebbero diventati gli attuali continenti della Terra. La sequenza temporale mostrata attraverso le mappe traccia i percorsi dei continenti verso le loro posizioni attuali.

All'inizio del 1900, Alfred Wegener propose l'idea di deriva dei continenti. Le sue idee erano incentrate sui continenti che si muovevano attraverso la faccia della Terra. L'idea non era del tutto corretta - rispetto alla teoria tettonica a zolle di oggi - ma il suo pensiero era sulla strada giusta. Inoltre, una variante dell'ortografia di Pangea è "Pangea". Appare in alcuni libri di testo e glossari; tuttavia, Pangaea è l'attuale ortografia preferita.

Guarda il video: Storia dei continenti (Luglio 2020).