Rocce

Rhyolite



Una roccia ignea estrusiva con un altissimo contenuto di silice.


Rhyolite: Un esemplare rosa di riolite con numerosi vugs molto piccoli con qualche evidenza di strutture di flusso. Il campione mostrato qui è largo circa due pollici.

Grafico della composizione della roccia ignea: Questo grafico mostra che la riolite è tipicamente composta da ortoclasio, quarzo, plagioclasio, micas e anfiboli.

Che cos'è la riolite?

La riolite è una roccia ignea estrusiva con un altissimo contenuto di silice. Di solito è di colore rosa o grigio con grani così piccoli che sono difficili da osservare senza un obiettivo manuale. La riolite è formata da quarzo, plagioclasio e sanidino, con quantità minori di orneblenda e biotite. I gas intrappolati producono spesso vugs nella roccia. Questi spesso contengono cristalli, opale o materiale vetroso.

Molte riniti si formano dal magma granitico che si è parzialmente raffreddato nel sottosuolo. Quando esplodono questi magmi, può formarsi una roccia con due granulometrie. I grandi cristalli che si sono formati sotto la superficie sono chiamati fenocristi, mentre i piccoli cristalli formati sulla superficie sono chiamati pasta di fondo.

La riolite si forma di solito nelle eruzioni vulcaniche del margine continentale o del continente in cui il magma granitico raggiunge la superficie. La riolite viene raramente prodotta alle eruzioni oceaniche.

Porfido di riolite: Diversi esemplari di porfido di riolite, ciascuno largo circa tre pollici. Clicca sull'immagine per ingrandirla.

Eruzioni di magma granitico

Le eruzioni del magma granitico possono produrre riolite, pomice, ossidiana o tufo. Queste rocce hanno composizioni simili ma diverse condizioni di raffreddamento. Le eruzioni esplosive producono tufo o pomice. Le eruzioni effusive producono riolite o ossidiana se la lava si raffredda rapidamente. Questi diversi tipi di roccia si trovano tutti nei prodotti di una singola eruzione.

Le eruzioni del magma granitico sono rare. Dal 1900 ne sono noti solo tre. Questi erano al vulcano dello stretto di Sant'Andrea in Papua Nuova Guinea, al vulcano Novarupta in Alaska e al vulcano Chaiten in Cile.

I magmi granitici sono ricchi di silice e spesso contengono fino a diversi percento di gas in peso. (Pensa a questo: un certo numero di gas in peso è MOLTO gas!) Mentre questi magmi si raffreddano, la silice inizia a connettersi in molecole complesse. Ciò conferisce al magma un'alta viscosità e lo fa muovere molto lentamente.

L'alto contenuto di gas e l'elevata viscosità di questi magmi sono perfetti per produrre un'eruzione esplosiva. La viscosità può essere così alta che il gas può fuoriuscire solo facendo esplodere il magma dallo sfiato.

I magmi granitici hanno prodotto alcune delle eruzioni vulcaniche più esplosive nella storia della Terra. Gli esempi includono Yellowstone nel Wyoming, Long Valley in California e Valles nel New Mexico. I siti della loro eruzione sono spesso contrassegnati da grandi calderas.

Lava Dome: Foto di una cupola di lava nella caldera del Monte Sant'Elena. L'attività a Sant'Elena espelle lentamente fitte lavhe che costruiscono gradualmente cupole nella caldera. Questa cupola è composta da dacite, una roccia di composizione intermedia tra riolite e andesite. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti.

Lava Domes

La lava filolitica lenta può trasudare lentamente da un vulcano e accumularsi attorno allo sfiato. Ciò può produrre una struttura a forma di tumulo nota come "cupola di lava". Alcune cupole di lava hanno raggiunto un'altezza di diverse centinaia di metri.

Le cupole laviche possono essere pericolose. Con l'aggiunta di magma aggiuntivo, la fragile cupola può diventare altamente fratturata e instabile. Il terreno può anche cambiare pendenza mentre il vulcano si gonfia e si contrae. Questa attività può innescare un crollo della cupola. Un crollo della cupola può abbassare la pressione sul magma di estrusione. Questo improvviso abbassamento della pressione può provocare un'esplosione. Può anche provocare una valanga di detriti di materiale che cade dall'alta cupola che crolla. Molti flussi piroclastici e valanghe di detriti vulcanici sono stati innescati da un crollo della cupola di lava.

Opale di fuoco a volte si trova riempiendo le cavità nella riolite. Questo esemplare di riolite ha diversi vugs pieni di opale di fuoco arancione gemmato trasparente. Questo materiale può essere tagliato in bellissimi cabochon e talvolta sfaccettato quando è trasparente o addirittura traslucido. Depositi famosi di questo tipo di opale di fuoco in riolite si trovano in Messico. Questa foto viene utilizzata qui tramite una licenza Creative Commons. È stato prodotto da Didier Descouens.

Riolite e pietre preziose

Molti depositi di gemme sono ospitati nella riolite. Questi si verificano per un motivo logico. La fitta lava granitica che forma la riolite si raffredda spesso mentre sacche di gas sono ancora intrappolate all'interno della lava. Mentre la lava si raffredda rapidamente, il gas intrappolato non è in grado di fuggire e forma cavità note come "vugs". Successivamente, quando il flusso di lava si è raffreddato e i gas idrotermici o le acque sotterranee si spostano, il materiale può precipitare nei vugs. Ecco come si formano alcuni dei migliori depositi al mondo di berillo rosso, topazio, agata, diaspro e opale. I cacciatori di gemme l'hanno imparato e sono sempre alla ricerca della riolite vuota.

Frecce di riolite: La riolite veniva spesso usata per fabbricare strumenti e armi in pietra quando non erano disponibili materiali più adatti. È stato modellato in raschietti, zappe, teste di ascia, punte di lancia e punte di freccia.

Usi di riolite

La riolite è una roccia che viene raramente utilizzata in edilizia o produzione. È spesso vuoto o altamente fratturato. La sua composizione è variabile. Quando non sono disponibili localmente materiali migliori, la riolite viene talvolta utilizzata per produrre pietrisco. Le persone hanno anche usato la riolite per fabbricare utensili in pietra, in particolare raschietti, lame e punte a proiettile. Probabilmente non era il loro materiale preferito, ma un materiale usato per necessità.

Guarda il video: Rhyolite Nevada The Ghost Town (Giugno 2020).