Minerali

Tourmaline



Il materiale minerale e di gemme più colorato della Terra.


Cristalli di tormalina colorati: Una dozzina di piccoli cristalli di tormalina in bei colori dell'Afghanistan, adatti per sfaccettare pietre molto piccole. Alcuni di essi sono bicolori e alcuni sono orientati a mostrare pleocroismo, con il colore che guarda lungo l'asse lungo del cristallo molto più scuro rispetto a quando guarda il cristallo nella vista laterale.

Che cos'è la tormalina?

"Tormalina" è il nome di un folto gruppo di minerali di silicato di boro. Questi minerali condividono una struttura cristallina comune e proprietà fisiche simili - ma variano enormemente nella composizione chimica. L'ampia gamma di composizioni e la suddivisione in zone dei colori all'interno dei cristalli fa sì che la tormalina si presenti in più colori e combinazioni di colori rispetto a qualsiasi altro gruppo minerale.

La tormalina è una delle gemme più famose al mondo ed è facile da trovare nei negozi di gioielli. Cristalli di tormalina ben formati sono anche apprezzati dai collezionisti di campioni minerali. Esemplari con colori attraenti e forme cristalline possono vendere per migliaia di dollari.

Proprietà fisiche della tormalina

Classificazione chimicaSilicato di boro
ColoreIl nero è il colore più comune. Si verifica anche in blu, verde, giallo, rosa, rosso, arancione, viola, marrone e incolore. I singoli cristalli sono spesso suddivisi in zone.
strisciaBianco quando è più morbido della piastra a strisce. Incolore quando più duro della piastra a strisce.
LustroVitreo
diaphaneityTrasparente da traslucido a quasi opaco
sfaldamentoIndistinto
Durezza Mohs7 a 7.5
Peso specificoDa 2,8 a 3,3
Proprietà diagnosticheMancanza di scollatura visibile, cristalli prismatici con sezioni triangolari arrotondate che sono spesso striate, colori vibranti, pleocroismo.
Composizione chimica(Ca, Na, K, posto vacante) (Li, Mg, Fe+2, Fe+3, Mn+2, Al, Cr+3, V+3)3 (Mg, Al, Fe+3, V+3, Cr+3)6 ((Si, Al, B)6O18) (BO3)3 (OH O)3 (OH, F, O)
Sistema di cristalloEsagonale
usiUna gemma popolare e un esemplare minerale

Sommario


Evento geologico di tormalina
Cristalli in fratture, vuoti, tasche
Tormalina alluvionale
Tormalina come minerale accessorio
Fonti di tormalina
Proprietà fisiche della tormalina
Chimica della tormalina
Nomi usati per gemme di tormalina
"Paraiba" - La tormalina più preziosa
Colorazione a zone in tormalina
Tormalina Cat's-Eye
Pleocroismo nella tormalina
Trattamenti di tormalina
Tormalina imitazione

Cristalli di tormalina su cleavelandite: Un grande campione minerale costituito da cristalli di tormalina prismatica su cleavelandite con quarzo e lepidolite. I cristalli di tormalina sono colorati a zone con tormalina rossa alla base che passa bruscamente al blu-verde lungo la loro lunghezza. Dalla miniera di Pederneira di Minas Gerais, in Brasile. Misure 21 x 15 x 14 cm. Esemplare e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

Evento geologico di tormalina

La tormalina si presenta più comunemente come minerale accessorio nelle rocce ignee e metamorfiche. Cristalli di tormalina grandi e ben formati possono formarsi in cavità e fratture durante l'attività idrotermale. La tormalina è un minerale duro e tenace. Ciò gli consente di persistere durante il trasporto di ruscelli e spiagge come granuli durevoli nei sedimenti e nelle rocce sedimentarie.

Cristalli di tormalina in fratture, vuoti, tasche

I cristalli di tormalina più spettacolari sono formati dall'attività idrotermale. Questi cristalli si formano quando acque calde e vapori trasportano gli elementi necessari per formare la tormalina in tasche, vuoti e fratture, che offrono uno spazio aperto per la crescita dei cristalli. I cristalli di tormalina formati in queste cavità variano in dimensioni da piccoli cristalli millimetrici a prismi massicci che pesano più di 100 chilogrammi.

Una ricca tasca di bei cristalli di tormalina può produrre campioni di minerali e materiali di gemme per un valore di milioni di dollari. Molti collezionisti di minerali e cacciatori di gemme sono diventati ricchi scoprendo solo una di queste cavità piene di tesori.

Tormalina alluvionale: Circa 30 carati di tormalina arrotondata dal flusso grezzo proveniente dalla Tanzania nei colori giallo, arancio e verde.

Tormalina alluvionale

La tormalina ha una durezza Mohs da 7 a 7 ½ e quella durezza lo rende un granello di sedimento duraturo. La tormalina è anche relativamente resistente agli agenti chimici. Quindi, le particelle di tormalina esposte all'aria da rocce ignee o metamorfiche possono persistere in un flusso e possono essere trasportate a lunghe distanze dalla loro area di origine.

La gemma di tormalina grezza viene estratta dai sedimenti fluviali in molte parti del mondo, spesso da minatori artigianali. Si presenta generalmente come piccoli granuli e ciottoli che sono stati arrotondati dall'abrasione del trasporto del flusso. La tormalina è spesso uno dei tanti minerali diversi prodotti da una singola località mineraria.

Tormalina accessori: Un esemplare di Crabtree Pegmatite della Carolina del Nord, che mostra tormalina prismatica nera e cristalli di smeraldo verde in una matrice di feldspato bianco e quarzo. La larghezza di questa vista è di circa due pollici.

Tormalina come minerale accessorio

L'occorrenza più comune della tormalina è come minerale accessorio nelle rocce ignee e metamorfiche. Si presenta spesso come cristalli delle dimensioni di un millimetro sparsi attraverso granito, pegmatite e gneiss. In questa modalità di ricorrenza, la tormalina raramente costituisce più di qualche percento del volume della roccia. La varietà di tormalina che si trova più spesso come minerale accessorio è lo schorl nero.

Fonti di tormalina

Il Brasile è stata la principale fonte mondiale di tormalina per quasi 500 anni. Nel 1500 gli esploratori portoghesi ottennero la tormalina verde e blu dagli indigeni e dai flussi di panning in cerca di oro. Pensavano che queste pietre colorate fossero smeraldi e zaffiri e li rimandarono in Portogallo, dove furono tagliati in gemme e usati per fare gioielli per reali e cittadini ricchi. (La tormalina non fu riconosciuta come minerale distinto fino al 1793.) 1

A partire dalla fine del 1800, un flusso costante di scoperte di tormalina è stato fatto nei depositi di pegmatite di Minas Gerais, in Brasile. Da allora, milioni di carati di tormalina sono stati prodotti in una vasta gamma di colori, incluso molto materiale bicolore. Questo variegato flusso di tormalina dal Brasile è stata la fonte più importante per il mercato mondiale delle gemme e dei gioielli. 2

La prima miniera commerciale di pietre preziose negli Stati Uniti seguì una scoperta del 1821 di tormalina vicino alla città di Parigi, nel Maine. Negli ultimi 200 anni, quantità significative di tormalina rosa e verde sono state prodotte da dozzine di località del Maine.

La più importante fonte di tormalina negli Stati Uniti è stata la miniera di tormalina della California meridionale. La tormalina è stata estratta lì dalla fine del 1800. Sulla base del valore cumulativo del dollaro, la tormalina è stata il materiale gemma più importante estratto in California. Gran parte di questa produzione è avvenuta oltre 100 anni fa nelle contee di Riverside e San Diego. Tonnellate di tormalina rossa venivano estratte lì e spedite in Cina, dove veniva utilizzato per fabbricare tabacco da fiuto, sculture, gioielli e molti altri oggetti. Oggi, una piccola tormalina viene prodotta dalle miniere su piccola scala. Oggi i minatori vendono gran parte della loro migliore produzione come esemplari minerali.

Oggi, scoperte di tormalina di vario genere vengono fatte in Afghanistan, Mozambico, Namibia, Nigeria, Pakistan, Tanzania, Stati Uniti e altri paesi. Questi forniscono al mercato una fornitura in continua evoluzione di gemme di tormalina e campioni minerali.

Proprietà fisiche della tormalina

La tormalina ha alcune proprietà che possono aiutare nella sua identificazione. Se hai un cristallo di tormalina, l'identificazione dovrebbe essere facile.

  • La tormalina ha un'abitudine cristallina prismatica e spesso presenta striature evidenti che si sovrappongono all'asse lungo di un cristallo.
  • I cristalli di tormalina hanno spesso sezioni triangolari o a sei facce con bordi arrotondati.
  • I cristalli di tormalina sono spesso colorati a zone attraverso le loro sezioni trasversali o lungo la loro lunghezza.
  • La tormalina può essere pleocroica con il colore più scuro che osserva lungo l'asse C e il colore più chiaro che osserva perpendicolare all'asse C.

Non disperare se la tua sospetta tormalina è un minerale accessorio in una roccia ignea o metamorfica. Accade spesso in queste rocce come piccoli cristalli prismatici. Ottieni un obiettivo manuale e cerca striature e sezioni arrotondate.

La tormalina ha una scollatura indistinta, quindi ogni esemplare con scissione evidente non è probabilmente tormalina. Il colore potrebbe non essere utile. Il colore più comune della tormalina è il nero, ma il minerale si presenta in tutti i colori dello spettro.

Tourmaline: Sei pietre preziose di tormalina sfaccettata dall'Africa. In senso orario da in alto a sinistra: un ovale blu-verde del peso di 5,5 carati; tormalina cromata taglio smeraldo, 1,51 carati; tondo verde, 1,87 carati; taglio smeraldo rosa, 1,04 carati; taglio smeraldo rosa-arancio, 1,88 carati; taglio a cuscino rosso, 3,34 carati. (Le foto non sono in scala.) Esemplari e immagini protette da Lapigems.

Chimica della tormalina

La tormalina è un minerale di silicato di boro complesso con una composizione chimica generalizzata di:

XY3Z6(T6O18) (BO3)3V3W

Le lettere nella formula sopra rappresentano le posizioni nella struttura atomica della tormalina che possono essere occupate dagli ioni elencati di seguito.

X = Ca, Na, K, (= posto vacante)
Y = Li, Mg, Fe+2, Fe+3Mn+2, Al, Cr+3, V+3
Z = Mg, Al, Fe+3, V+3, Cr+3
T = Si, Al, B
V = OH, O
W = OH, F, O

La formula complessa e molti ioni sostitutivi producono il gran numero di minerali nel gruppo della tormalina. La International Mineralogical Association ha riconosciuto 32 diversi minerali di tormalina in base alla composizione chimica dei membri finali della serie di soluzioni solide. Questi minerali sono elencati nella tabella seguente.

Cristalli di tormalina: I cristalli di tormalina hanno spesso molte fratture e inclusioni, ma questi cristalli mostrano una chiarezza meravigliosa e un colore molto ricco. Mostrano anche le striature lungo l'asse lungo dei cristalli che sono caratteristiche della tormalina. Il grappolo blu-verde a sinistra si trova in cima a cleavelandite con lepidolite viola e misura 13 cm di altezza. Il grappolo di rubellite sulla destra misura 6,7 ​​cm di altezza. Esemplari e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

Il modo migliore per conoscere i minerali è studiare con una raccolta di piccoli esemplari che è possibile gestire, esaminare e osservare le loro proprietà. Collezioni di minerali economiche sono disponibili nel negozio Geology.com.

Minerali del gruppo della tormalina

= posto vacante
MineraleComposizione
AdachiiteBar3Al6(Si5AlO18) (BO3)3(OH)3OH
BosiiteNafe3(Al4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O
Cromo-draviteNaMg3Cr6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
Chromo-allumino-povondraiteNACR3(Al4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O
DarrellhenryiteNaLiAl2Al6Si6O18(BO3)3(OH)3O
draviteNaMg3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
elbaiteN / A2(Li3,Al3)Al12Si12O36(BO3)6(OH)6(OH)2
FeruviteBar3(MgAl5) Si6O18(BO3)3(OH)3OH
Fluor-BuergeriteNafe3Al6Si6O18(BO3)3O3F
Fluor-draviteNaMg3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3F
Fluor-elbaiteN / A2(Li3,Al3)Al12Si12O36(BO3)6(OH)6F2
Fluor-LiddicoatiteCa (Li2Al) Al6Si6O18(BO3)3(OH)3F
Fluor-schorlNafe3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3F
Fluor-tsilaisiteSoftware3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3F
Fluor-uviteCaMg3(Al5Mg) Si6O18(BO3)3(OH)3F
Foitite(Fe2Al) Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
LucchesiiteBar)3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3O
Luinaite- (OH)(Na,) (Fe, Mg)3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
Magnesio-foitite(Mg2Al) Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
MaruyamaiteK (MgAl2)(Al5Mg) Si6O18(BO3)3(OH)3O
OleniteNaal3Al6Si6O18(BO3)3O3OH
Oxy-cromo-draviteNACR3(Mg2Cr4) Si6O18(BO3)3(OH)3O
Oxy-draviteNa (Al2Mg) (Al5Mg) Si6O18(BO3)3(OH)3O
Oxy-schorlNa (Fe2Al) Al6Si6O18(BO3)3(OH)3O
Ossi-vanadio-draviteNaV3(V4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O
povondraiteNafe3(Fe4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O
Rossmanite(LiAl2)Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
SchorlNafe3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
TsilaisiteSoftware3Al6Si6O18(BO3)3(OH)3OH
UviteCaMg3(Al5Mg) Si6O18(BO3)3(OH)3OH
Vanadio-ossi-cromo-draviteNaV3(Cr4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O
Vanadio-ossi-draviteNaV3(Al4mg2) Si6O18(BO3)3(OH)3O

Tormalina sfaccettata: Una collezione di tormaline sfaccettate di vari colori. Alcune di queste pietre presentano più colori perché sono state tagliate da cristalli colorati in zone. Due sono pietre bicolore rosa e verde note come "tormalina anguria". Le tormaline bicolori e pleocroiche sono le pietre preferite di molti designer di gioielli perché possono essere utilizzate per realizzare gioielli particolarmente interessanti. Le piccole pietre rotonde pesano circa 0,5 carati ciascuna. L'anguria nell'angolo in basso a sinistra pesa 0,61 carati.

Nomi usati per gemme di tormalina

Una tabella sopra elenca i nomi e le composizioni chimiche per 32 diversi membri del gruppo minerale di tormalina. Questi nomi si basano sulla composizione chimica del minerale. Poiché può essere impossibile o impraticabile determinare la composizione chimica di un gran numero di campioni o anche di un singolo campione, il nome generico "tormalina" viene in genere utilizzato per qualsiasi minerale nel gruppo tormalina nel campo, nell'aula, nell'ufficio, o anche in un laboratorio.

La tormalina è una delle pietre preziose più popolari perché si presenta in ogni colore dello spettro. Gioiellieri e gemmologi usano nomi commerciali per diversi colori di tormalina per semplificare le comunicazioni con i loro clienti. Questi nomi funzionano molto meglio in una gioielleria rispetto ai nomi mineralogici nella tabella sopra!

Schorl: Schorl, una tormalina nera, è la varietà di tormalina più comunemente trovata. Si presenta come un minerale accessorio in molte rocce ignee e metamorfiche. Occasionalmente viene tagliato come una gemma. Immagine copyright iStockphoto / J-Palys.

La tormalina rossa è venduta come "rubellite".
La tormalina blu è venduta come "indicolite".
La tormalina verde colorata con cromo o vanadio è spesso venduta come "tormalina cromata".
La tormalina nera è venduta come "schorl".
Per altri colori di tormalina, il nome del colore viene solitamente utilizzato come aggettivo. Per esempio, "tormalina rosa" o "tormalina viola"La" tormalina gialla "viene talvolta venduta come"tormalina delle Canarie".

I "nomi dei colori" rendono semplice il linguaggio delle gemme di tormalina per i consumatori di gioielli. Se le gioiellerie vendessero gemme di tormalina con i loro nomi scientifici, la composizione chimica di ogni gemma dovrebbe essere determinata per assicurare che i nomi usati per venderli fossero assolutamente accurati. Ciò creerebbe confusione, perdita di tempo e costi enormi. La tormalina non sarebbe così popolare!

Tormalina Paraiba: Un piccolo cristallo grezzo della famosa tormalina "Paraiba" proveniente dalla miniera di Batalha, nello stato di Paraiba, in Brasile. Lo spettacolare colore blu è causato da tracce di rame nel minerale. Questo esemplare misura 1,5 x 1,3 x 0,9 centimetri. Esemplare e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

"Paraiba" - La tormalina più preziosa

Il nome "Paraiba" ravviva le orecchie delle persone a cui piace la tormalina. Nel 1989 e 1990, una spettacolare tormalina di elbaite da blu brillante a verde brillante, colorata da tracce di rame, è stata trovata nelle tasche di pegmatite nelle miniere negli stati di Paraiba e Rio Grande do Norte, in Brasile. Successivamente, sono stati trovati campioni viola contenenti tracce di rame e manganese. Il colore di queste gemme era notevole. Molte persone hanno iniziato a descriverli con aggettivi come "elettrico" e "neon" perché i colori erano così saturi e vividi.

Il materiale è stato chiamato in modo informale "Paraiba" dopo la località. Le bellissime gemme furono presto vendute per oltre $ 2000 per carato, e le notizie su di esse si diffusero nei mercati delle pietre preziose. Le persone adoravano le gemme, i loro colori e il loro nome esotico. I prezzi per gemme sfaccettate di materiale di altissima qualità in dimensioni superiori a un carato sono aumentati a oltre $ 10.000 per carato. "Paraiba" divenne rapidamente la tormalina più popolare e preziosa.

La rabbia iniziale per queste gemme riguardava il carattere del loro colore. Presto, le persone ansiose di incassare usavano il nome "Paraiba" per qualsiasi tormalina trovata nello stato di Paraiba - sperando che aumentasse il prezzo di ciò che stavano vendendo. Gemme di aspetto simile sono state trovate in Nigeria nel 2001 3 e alcune persone hanno immediatamente applicato il nome a loro, sempre nella speranza che aumentasse il loro valore. Altre sono state scoperte in Mozambico nel 2005. 3 Le persone con tormalina blu o verde da molte parti del mondo volevano vendere il loro materiale a un "prezzo Paraiba" - ma queste gemme dovrebbero essere chiamate "Paraiba" ?.

Un articolo del 2006 in Gemme e gemmologia ha riferito che "le tormaline nigeriane e del Mozambico con i colori blu-verdi saturi non possono essere distinte dal materiale brasiliano mediante test gemmologici standard", tuttavia, l'analisi degli elementi in traccia potrebbe essere utilizzata per separare le tormaline brasiliane, nigeriane e del Mozambico. 3 4

Allora, qual è il vero "Paraiba"? Una buona risposta potrebbe essere simile a "Cos'è un vero" rubino birmano "?" È una gemma del miglior aspetto di una località specifica (Birmania, conosciuta oggi come Myanmar) - e alcune persone sono disposte a pagare molto di più per loro. Ecco perché i rubini del Madagascar con un aspetto simile non vendono a un prezzo "birmano". Non si deve supporre che un nome, una località o un colore producano automaticamente valore in una gemma. 5

Tienilo a mente se un venditore ti offre "tormalina Paraiba".

Se possiedi o stai pensando all'acquisto di una "tormalina Paraiba", ricorda innanzitutto che il colore spettacolare è ciò che ha scatenato la rabbia su queste gemme. Assicurati di acquistare colori spettacolari. Successivamente, molte persone sono disposte a pagare di più per le gemme dalle località originali di Paraiba in Brasile, e molte persone vogliono acquistare solo gemme che hanno un colore naturale e non trattato. Determinare queste informazioni è superiore al livello di abilità e alle attrezzature disponibili per la maggior parte dei gemmologi.

Un luogo rispettabile per fare ciò è il laboratorio del Gemological Institute of America (GIA). Loro offrono Rapporti di identificazione e origine delle pietre colorate specificamente per la tormalina Paraiba. 6 Inviando la gemma a GIA per uno di questi rapporti, forniranno la loro opinione sull'origine geografica della gemma e forniranno informazioni su eventuali trattamenti che sono stati rilevati.

Non c'è niente di sbagliato nelle tormaline africane con gli spettacolari colori "neon" ed "elettrici". Possono comandare un prezzo elevato solo sulla base del colore. Tuttavia, alcune persone non sono d'accordo con l'uso del nome "Paraiba" per queste gemme. Credono che l'uso di un nome geografico per la commercializzazione di una gemma, se la gemma non proviene dalla località nominata, può essere nel migliore dei casi confuso e ingannevole nel peggiore.

Il lato positivo di Paraiba


La tormalina Paraiba ha catturato un'enorme quantità di attenzione nel mercato delle gemme e dei gioielli. Questa attenzione ha reso la tormalina una gemma molto più conosciuta.

Tormalina Anguria: Una coppia di tormaline ruvide e sfaccettate che mostrano un superbo esempio di colore dell'anguria. Sia la pietra sfaccettata che il cristallo hanno problemi di chiarezza. Questo è tipico per la tormalina bicolore. I campioni con una chiarezza perfetta vicino alla transizione cromatica sono estremamente rari. Il cambiamento nelle condizioni che ha causato il cambiamento di colore potrebbe anche aver interrotto la crescita dei cristalli per produrre i problemi di chiarezza. Da Minas Gerais, in Brasile. Il cristallo grezzo misura circa 4,2 x 1,4 x 1,1 cm e la gemma sfaccettata misura 27,79 mm x 18,51 mm e pesa quasi 50 carati. Esemplari e foto di Arkenstone / www.iRocks.com.

Colorazione a zone in tormalina

Le mutevoli condizioni durante la crescita dei cristalli di tormalina spesso comportano cristalli singoli che contengono due o più colori diversi di tormalina. Il colore precedente è solitamente ricoperto dal colore successivo. Questi cristalli bicolori sono noti come "cristalli suddivisi in zone". Le pietre preziose tagliate con zone di colore nettamente diverse sono note come gemme di parti-colore.

In molte gemme, la zonizzazione del colore è indesiderabile perché la maggior parte degli acquirenti di gemme e gioielli preferisce pietre che hanno un unico colore uniforme rivolto verso l'alto. La tormalina è un'eccezione a questa tendenza. Le gemme tagliate da cristalli colorati in zone con colori piacevoli sono una novità apprezzata da designer e collezionisti.

Sezione di cristallo di tormalina: Una "fetta" di tormalina di anguria che mostra l'interno rosa, lo strato esterno verde e la forma triangolare del cristallo. Questo esemplare mostra l'origine del nome "anguria". Immagine copyright iStockphoto / Sun Chan.

I cristalli colorati in zone sono spesso segati in sottili sezioni trasversali e lucidati. Queste gemme sottili bicolore possono essere molto attraenti. La tormalina bicolore più popolare è "tormalina anguria". Ha un interno rosa e una scorza verde, proprio come una fetta di anguria. Più i colori si avvicinano a quelli di una vera anguria, più le persone si divertono e più alto è il prezzo.

I cristalli di tormalina sono anche sfaccettati per produrre gemme bicolori. "Watermelon" è di nuovo il più popolare, ma molte altre bellissime combinazioni di colori vengono tagliate.

I cristalli di tormalina suddivisa in zone hanno spesso problemi di chiarezza nell'area di cambio colore. Se la combinazione di colori è attraente, i piccoli problemi di chiarezza di solito non hanno un impatto significativo sulla loro desiderabilità o prezzo.

Tormalina Cat's-Eye: Questo esemplare di tormalina contiene migliaia di minuscoli tubi riflettenti. Se guardi da vicino puoi vederli correre da sinistra a destra all'interno della gemma. Quando un raggio di luce dall'alto colpisce la gemma, l'osservatore vede una linea luminosa di luce che si riflette dai tubi sotto la superficie della gemma. Questa linea luminosa è conosciuta come "occhio di gatto" e questa gemma è conosciuta come "tormalina occhio di gatto". Questa meravigliosa tormalina è di proprietà dell'Edelsteinmuseum (Museo delle pietre preziose) a Idar-Oberstein, in Germania, e la foto è stata scattata da un fotografo che lavora sotto il nome di Vassil e mette molte delle sue foto di dominio pubblico.

Tormalina Cat's-Eye

La tormalina è uno dei tanti minerali che possono essere gassosi se tagliati in una gemma. "Chatoyant" è un aggettivo gemmologico utilizzato per descrivere i minerali che esibiscono un "occhio di gatto". Le tormaline Chatoyant contengono migliaia di minuscoli tubi paralleli che hanno la capacità di riflettere la luce. Quando un cristallo di tormalina riempito con questi tubi viene correttamente tagliato in un cabochon, una linea di luce brillante nota come occhio di gatto verrà riflessa dalla cupola del cabochon. L'orientamento corretto si ottiene tagliando il cabochon con i tubi paralleli alla base del cabochon e attraversando la lunga dimensione del cabochon ad angolo retto.

Le gemme a occhio di gatto sono divertenti da osservare perché l '"occhio" si sposta avanti e indietro attraverso la cupola della pietra in tre situazioni: 1) quando la pietra viene spostata sotto la luce, 2) quando viene spostata la fonte di luce, e 3) quando viene spostata la testa dell'osservatore.

Si prega di consultare il nostro articolo sulle gemme di Chatoyant.

Video: Pleochroism in Tourmaline: Questo video mostra il pleocroismo in due brevi sezioni di cristalli di tormalina. Le sezioni di cristallo sono più leggere se viste perpendicolarmente all'asse c del cristallo (il lato è tenuto dalle pinzette gemma) e sono più scure se osservate lungo l'asse c del cristallo.

Pleocroismo nella tormalina

La tormalina è un minerale pleocroico. Ciò significa che il suo colore apparente può cambiare con diverse direzioni di osservazione. Il colore è generalmente più scuro guardando verso il basso l'asse c del cristallo (lungo l'asse lungo). Di solito è più leggero quando si osserva perpendicolare all'asse lungo del cristallo.

Il taglio di materiali gemmici pleocroici richiede abilità e conoscenza. Il grezzo deve essere studiato e orientato per produrre una gemma con un piacevole colore a faccia in su. Un pezzo leggero di grezzo può essere tagliato con il tavolo di una pietra perpendicolare all'asse c del grezzo per massimizzare il colore. Il grezzo scuro può produrre gemme più leggere se viene tagliato con il piano del tavolo della pietra parallelo all'asse c del grezzo. Alcune parti ruvide possono essere tagliate per visualizzare due colori pleocroici nella posizione rivolta verso l'alto. Molti acquirenti di gioielli apprezzano queste gemme.

L'ottimizzazione del colore del grezzo pleocroico richiede molto tempo, richiede abilità speciali e di solito comporta un sacrificio. Quale produrrà un profitto maggiore? Una pietra di colore premium con un peso in carati inferiore o una pietra più grande con un colore meno desiderabile? Questi sono gli aspetti economici della sfaccettatura della tormalina.

Video: Pleochroism in Tourmaline: Questo video mostra il pleocroismo in due brevi sezioni di cristalli di tormalina. Le sezioni di cristallo sono più leggere se viste perpendicolarmente all'asse c del cristallo (il lato è tenuto dalle pinzette gemma) e sono più scure se osservate lungo l'asse c del cristallo.

Informazioni sulla tormalina
1 gemma Pegmatites di Minas Gerais, Brasile: The Tou

Guarda il video: Mining for Tourmaline in Brazil (Giugno 2020).